Cosa sapere prima di andare al pronto soccorso?

Il pronto soccorso di un centro sanitario è responsabile di fornire cure mediche e chirurgiche ai pazienti che richiedono cure immediate. Questo dipartimento è noto anche come pronto soccorso o pronto soccorso. I pronto soccorso possono essere caotici, al massimo o alla capacità, a seconda delle circostanze attuali. I pazienti possono avere la possibilità di evitare lunghe attese in un pronto soccorso ospedaliero visitando i pronto soccorso privati ​​nella loro comunità. Indipendentemente da ciò, questo articolo condividerà tutto ciò che devi sapere prima di andare a qualsiasi pronto soccorso di San Antonio.

Cosa aspettarsi quando arrivi al pronto soccorso

Non appena arrivi al pronto soccorso, un'infermiera di triage ti assisterà. Un'infermiera di triage è un professionista medico appositamente formato per affrontare i casi di emergenza di questo dipartimento.

Ti chiederanno informazioni sui problemi medici e controlleranno la tua temperatura, pressione sanguigna e polso. Se la tua ferita o malattia è grave, verrai portato immediatamente dal medico. In caso contrario, ti verrà chiesto di attendere e potresti aver bisogno di vari test o radiografie.

Le cure di emergenza

In un Pronto soccorso di San Antonio, puoi aspettarti che un team di medici e infermieri sia presente per fornirti assistenza adeguata. A seconda delle tue condizioni, potresti dover eseguire alcuni test come analisi del sangue, raggi X, ecc.

Dovrai aspettare per ottenere i risultati dei tuoi test. Inoltre, potresti anche dover aspettare il medico specializzato nel tuo caso particolare. Se il dolore o il disagio diventa grave, informi immediatamente l'infermiera o il medico.

E, se suggeriscono di tenerti sotto osservazione senza ammetterti in ospedale, verifica con i tuoi assicuratori sanitari se questo servizio è coperto o meno.

Dopo il trattamento

Se sei molto malato o hai bisogno di ulteriori cure o valutazioni, potresti essere ricoverato in ospedale. Ma in generale, puoi essere curato al pronto soccorso. Prima di essere dimesso dall'ospedale, l'operatore sanitario ti fornirà una serie di istruzioni che evidenziano come prenderti cura di te stesso e prescriverti i farmaci necessari. In caso di domande, è il momento di chiedere al medico o all'infermiere.

Cosa dovresti portare al pronto soccorso?

Di seguito sono riportate alcune cose che devi portare in un pronto soccorso di San Antonio:

  1. Elenco delle allergie

Dovresti avere un elenco delle allergie di cui soffri. A seconda delle tue condizioni, il medico potrebbe non avere abbastanza tempo per ordinare esami del sangue o altri lavori di laboratorio per raccogliere queste informazioni. Questo elenco li aiuterà a capire se ti possono essere somministrati aspirina, antibiotici o altri farmaci senza reazioni avverse.

  • Prescrizione dei tuoi farmaci

Quando arrivi al pronto soccorso e hai bisogno di cure immediate, un elenco dei farmaci che stai assumendo può rivelarsi molto utile per i professionisti medici. Questo li aiuterà a determinare quali farmaci potrebbero aver causato la reazione e ad adottare misure immediate per salvarti la vita.

È una buona idea digitare l'elenco dei farmaci che prendi e tenerlo nel portafoglio o salvarlo sul tuo smartphone. Il personale del pronto soccorso oi paramedici possono utilizzarlo per identificare come implementare il miglior trattamento per la tua condizione medica.

  • Identificazione fotografica

Molti ospedali hanno bisogno che i pazienti portino il loro documento d'identità con foto per prevenire fatture e frodi assicurative. Al momento della presentazione della tessera assicurativa e del co-pagamento, è possibile che venga richiesto di esibire una carta d'identità. Sarà sufficiente un documento d'identità, la patente di guida o qualsiasi altra prova.

  • Carte d'assicurazione

Qualsiasi membro del personale al banco del check-in di qualsiasi struttura medica ti chiederà informazioni sulla tua copertura assicurativa. Pertanto, dovresti avere la tua tessera assicurativa a portata di mano. Inoltre, tieni anche a portata di mano il tuo co-pagamento.

Gli ospedali tendono ad addebitare commissioni specifiche per il co-pagamento e se non puoi permetterti di pagarlo al momento, va bene. L'ufficio di fatturazione ER ti invierà la fattura per posta e tu potrai pagare l'importo prima di essere ricoverato o trattato.

  • Veleno o altre tossine

Se stai visitando la stanza del pronto soccorso a causa dell'assunzione o di qualsiasi veleno o tossina, dovresti provare a portarlo con te. E, se sei in grado di parlare, informa il paramedico o le persone che sono con te cosa hai ingerito e dove può essere trovato in casa o sul posto di lavoro. Fornire queste informazioni può essere un passaggio salvavita.

  • Dettagli di contatto di emergenza

Se la tua condizione è grave e il personale del pronto soccorso vuole che qualcuno sia lì con te, dovresti fornire loro un paio di contatti di emergenza. Il personale medico può chiamare i tuoi cari e assicurarti di avere qualcuno accanto a te durante il trattamento.

Pronto soccorso vs. cure urgenti: conosci la differenza

I centri di assistenza urgente si prendono cura di situazioni non pericolose per la vita e sono dotati di personale medico che può accedere direttamente ai laboratori e ai raggi X in loco. Questi centri sono aperti fino a tardi e durante i fine settimana e i giorni festivi. I centri di assistenza urgente trattano condizioni come:

  • Dolore alla schiena e alle articolazioni
  • Mal di testa
  • Infezioni del tratto urinario
  • Asma lieve
  • Morsi di animali
  • Raffreddore, tosse e mal di gola
  • Febbre e sintomi influenzali
  • Piccoli tagli, ustioni e distorsioni
  • Infezioni e mal d'orecchi

Il pronto soccorso, come abbiamo discusso sopra, è pensato per situazioni mediche di emergenza. Sono in grado di gestire procedure chirurgiche, traumi, raggi X e molte altre condizioni potenzialmente letali. Il pronto soccorso di Sant Antonio è accessibile 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana. Dovresti andare al pronto soccorso nelle seguenti situazioni:

  • Reazioni allergiche gravi
  • Sanguinamento incontrollato
  • Overdose
  • Dolore al petto o attacco di cuore
  • Gravi ustioni o tagli
  • Perdita o visione offuscata
  • Trauma grave o trauma cranico
  • Mancanza di respiro o grave attacco d'asma
  • Perdita di conoscenza
  • Sequestro
  • Improvvisa debolezza o intorpidimento

Quando arrivi al pronto soccorso di San Antonio, non aver paura di fare domande. L'alfabetizzazione sanitaria è una componente importante per stabilire un corso di trattamento efficiente. Quando i pazienti capiscono cosa suggeriscono i medici e perché è più facile per entrambe le parti concordare il piano di gioco per il benessere del paziente.

Quando vieni curato, prova a chiedere cosa viene fatto e perché. Se non sei sicuro di qualcosa, parla e ottieni chiarezza. Dopo aver fornito al personale del pronto soccorso i dettagli dell'assicurazione, chiedi se ci sono spese vive. Essere istruiti sul dipartimento di pronto soccorso può aiutarti a sentirti sicuro del trattamento che stai ricevendo.

Ne è valsa la pena leggere? Facci sapere.