Come ByteDance ha aggirato il divieto degli Stati Uniti, ha tenuto al sicuro la salsa segreta di Tiktok

(IANS) La risorsa più preziosa per ByteDance è la proprietà intellettuale (IP) all'interno di TikTok e la società con sede in Cina ha scaricato con successo la geopolitica mantenendo i suoi codici segreti al sicuro scegliendo Cloud major Oracle come partner tecnologico di fiducia.

I modelli algoritmici alla base di TikTok per la raccomandazione di contenuti vengono continuamente perfezionati su un enorme set di dati che continuerà a crescere.

Nel tentativo di mostrare un po 'di trasparenza, ByteDance ha recentemente svelato i dettagli di come funzionano questi algoritmi.

“Questo è un enorme fossato competitivo per ByteDance, e questa partnership esclude questo oggetto. L'azienda deve escluderlo perché il 30 agosto il governo cinese ha aggiornato il suo catalogo regolamentato per l'esportazione di tecnologia e ByteDance non può vendere l'IP principale di TikTok senza autorizzazione ", ha affermato martedì Jeff Pollard, VP, Principal Analyst, in un documento di Forrester.

Ciò rende tollerabile un accordo con un certo grado di supervisione da parte di una società statunitense amica della comunità dell'intelligence se ciò significa operazioni continue nel mercato statunitense.

"Quindi, come misura a breve termine per evitare l'imminente divieto, questa partnership ha molto senso, ma non finisce necessariamente la saga di dove TikTok alla fine approda", ha aggiunto un team di analisti di Forrester nel documento.

La conferma da parte di Oracle di diventare un partner tecnologico di fiducia di ByteDance è arrivata lunedì, un giorno dopo che Microsoft, che era tra i primi a siglare un accordo per le operazioni statunitensi di TikTok, ha rivelato che la sua offerta era stata rifiutata da ByteDance.

“L'annuncio è oscuro al momento, ma i dettagli indicano che Oracle e ByteDance entreranno in una partnership tecnologica per ospitare le operazioni statunitensi di TikTok. Ciò consente a TikTok di sfuggire alle chiusure pianificate e offre al governo degli Stati Uniti un certo grado di controllo sulle operazioni di TikTok ", ha spiegato Forrester.

L'accordo è importante per Oracle che è frustrato per essere dietro i primi quattro hyperscaler globali nelle entrate del cloud pubblico (dietro Amazon Web Services, Microsoft Azure, Alibaba Cloud e Google Cloud) e ha gareggiato con IBM per far crescere il suo cloud in due dimensioni in una volta: espandere la propria penetrazione nell'impresa tradizionale e dimostrare la scalabilità e il "fattore hip" della sua piattaforma cloud con marchi noti come Zoom.

"Niente è più alla moda di TikTok al momento, e TikTok ha 100 milioni di utenti attivi mensilmente negli Stati Uniti, mettendo un segno di spunta su entrambi gli obiettivi di Oracle", ha osservato Pollard.

Ciò consente anche a Oracle di accedere a un (piccolo) flusso di monetizzazione che tutti i suoi concorrenti iperscalabili possiedono: inventario pubblicitario di proprietà.

Questa partnership potrebbe finalmente aprire questa strada a Oracle, che ha tradizionalmente operato nel lato della tecnologia pubblicitaria dell'equazione.

Il presidente di Oracle Larry Ellison ha una lunga storia di collaborazione con il governo degli Stati Uniti "in particolare la comunità dell'intelligence", ha affermato il giornale.

Il primo cliente di Oracle è stata la CIA e l'azienda prende il nome da un progetto della CIA su cui Ellison e i suoi cofondatori hanno lavorato prima di avviare la società.

"Sulla base dell'ambiguità nell'accordo attuale, non è chiaro esattamente quale grado di comprensione fornirà - e sembra che Oracle abbia poco controllo su TikTok - ma i legami tra il governo degli Stati Uniti e Oracle rendono sicuramente più probabile che l'accordo passi attraverso White Revisione interna, necessaria prima che la partnership sia autorizzata ", ha sottolineato il team di Forrester nel documento.

Se Oracle prenderà il controllo dello sviluppo della piattaforma TikTok negli Stati Uniti, sarà la campana a morto per TikTok negli Stati Uniti poiché Oracle da solo non può coltivare e innovare la piattaforma TikTok per tenere il passo con le richieste dei suoi utenti giovani, impazienti e schizzinosi.

Secondo la società di analisi e ricerca di mercato, Oracle dovrebbe consentire al team statunitense di TikTok di operare in modo indipendente se vuole mantenere e far crescere la sua base di utenti, proprio come ha fatto Microsoft quando ha acquisito LinkedIn nel 2016 e ha lasciato il suo team da solo in modo che il social network potesse rimani pertinente.

"Ma l'app degli Stati Uniti potrebbe alla fine evolversi e divergere dalla versione ByteDance dell'app, il che non è senza precedenti: l'app WeChat all'interno del firewall cinese è diversa e più robusta della versione dell'app WeChat al di fuori della Cina".

Ne è valsa la pena leggere? Facci sapere.